Pulire il tartufo

Pulire il tartufo fresco

Talvolta alle fiere ci chiedono come pulire il tartufo.
Alcuni addirittura lo utilizzerebbero da sporco, per paura di perderne la fragranza, o di rovinarlo.
Invece lavarlo con una spazzolina e un getto di acqua fredda lo rivitalizzano conferendogli maggiore fragranza.

lavaggio del tartufoImportante: in questa operazione, non lasciare il tartufo in ammollo e non sfregare con troppa tenacia; questo specialmente per il tartufo bianco, che è molto delicato.

Una volta ripulito dalla terra, deve riposare una decina di minuti avvolto nella carta assorbente e poi è pronto per essere utilizzato sulle vostre pietanze.

Vi raccomandiamo di eseguire questa operazione nel momento in cui andrete a consumare il tartufo in quanto la terra che lo racchiude, nella conservazione, ne preserva gli aromi ed i sapori.

Alessandro Benvenuti

banner

 

 

Condividi:

Rispondi