Salsa base con tartufo fresco

Salsa base con tartufo fresco

Questa è la ricetta che normalmente suggeriamo ai nostri clienti/amici al mercato.
Molti sono titubanti nell’acquistare il tartufo fresco perché temono di non saperlo cucinare a dovere.
Il tartufo è semplicissimo da utilizzare, il bianco pregiato e il bianchetto ancora di più, basta aggiungerli a crudo sulle pietanze.
Il tartufo nero estivo invece deve essere cotto, anche questo è un suggerimento che do a tutti: la fetta di nero estivo è bella decorativamente ma non esprime lo stesso gusto di un macinato di tartufo cotto 10 minuti in padella.

salsa base con tartufo

banner

PROCEDIMENTO:

– Prima cosa da fare è quello di lavare i tartufi (vedi qui come).

– Secondo passaggio: grattugiateli come se fosse del formaggio, oppure per velocizzare l’operazione utilizzate un frullatore.

– Terzo passaggio: sciogliete del burro o olio a vostro piacimento in una casseruola, aggiungetevi i tartufi, del sale o del dado granulare ed in fine un po’ di panna liquida o di latte intero.
Per chi fosse intollerante ai latticini, la ricetta si può ottenere ugualmente deliziosa utilizzando solo olio extravergine di oliva e del brodo vegetale o di carne.

– Cucinate a fuoco lento e girate il composto per circa 10 minuti. Quando si addenserà, la salsa sarà pronta per essere utilizzata nella realizzazione dei piatti.

Salsa base con tartufo fresco, ideale per tutti i tipi di realizzazione: crostini, tagliatelle, scaloppine e frittate.

Per abbellire il piatto potreste lasciare un tartufo da grattugiare fresco su di esso.

Buon appetito!

Alessandro Benvenuti

banner

E se non riesci a fare una salsa base di tartufo… Puoi sempre provare una delle nostre salse!

 

Riassumendo...
recipe image
Nome ricetta
Salsa base con tartufo fresco
pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Condividi:

Rispondi