Certificazione Biologica

Perché richiedere il certificato BIO per i tartufi?

L’agricoltura biologica è un sistema produttivo in sintonia con l’ambiente e le esigenze dell’uomo.
Questo non significa un ritorno all’antico ma invece sviluppare un modello di produzione sostenibile evitando di depredare le risorse naturali (in particolare i suoli), generando benessere generale all’ambiente.

Biologico è anche educazione, rispetto per la natura intesa come territorio, sostenibilità ambientale e sociale.

Alcuni ci hanno detto che certificare il tartufo non avesse senso in quanto è un prodotto naturale del sottobosco.
A questi rispondo che noi non abbiamo certificato solo il prodotto tartufo, ma per di più abbiamo identificato un territorio specifico di provenienza: i nostri tartufi sono 100% italiani provenienti dalla regione Marche.
I prodotti che vendiamo sono 100% biologici.

Qualità garantita dalle regione Marche

Il valore aggiunto di QM

Con l’applicazione del marchio QM, viene promossa e favorita la produzione, la valorizzazione e la diffusione dei prodotti agricoli ed alimentari, alla luce dei principi adottati dalla commissione Europea nella regolamentazione in materia di sicurezza alimentare.

In questo modo viene garantito il rispetto delle norme e assicurata trasparenza al consumatore sui prodotti a cui è stato attribuito il marchio. Saranno indicati, infatti, i dati relativi all’origine della materia prima, le caratteristiche dei semilavorati e dei prodotti al consumo, il livello qualitativo, le informazioni sugli operatori della filiera coinvolti nella produzione, nella trasformazione o nella commercializzazione dei prodotti.

NO OGM

Divieto di utilizzare organismi geneticamente modificati in tutte le fasi della produzione

QUALITÀ SUPERIORE

I prodotti devono avere requisiti qualitativi significativamente superiori ai minimi di legge

SICUREZZA ALIMENTARE

Le norme di produzione devono mirare al conseguimento di risultati tangibili nel campo della sicurezza alimentare

RISPETTO DELL’AMBIENTE

Le tecniche di coltivazione e di allevamento devono impattare il meno possibile con l’ambiente

BENESSERE DEGLI ANIMALI

I disciplinari devono fissare standard migliorativi anche in relazione alle condizioni di vita degli animali

TRASPARENZA A TUTTI I LIVELLI

Sia nei confronti del consumatore che tra i vari soggetti della filiera produttiva attraverso accordi formalizzati

Scopri i nostri prodotti